mercoledì 25 dicembre 2019

Buon Anno nuovo

Dicembre è il mese per per il bilancio sull'anno trascorso e per fare gli auguri anche a quelli che consideriamo cattivi, o stupidi (ma chi non lo è qualche volta…), e augurare a queste persone di ravvedersi, di cambiare, di evolvere e tendere verso un’umanità migliore.
Ed ecco a chi vanno i miei auguri per questo Nuovo Anno:
A chi coltiva la terra spruzzando veleni, fregandosene altamente della salute della gente, a chi inquina le acque e l’aria, a chi brucia immondizia, a quel cretino che regolarmente butta il suo sacchetto di immondizia generica nel bidone dell’umido;
A chi lavora per produrre OGM, ma non li darebbe mai da mangiare ai suoi figli;
A chi tiene il cane legato alla catena, a chi sperimenta farmaci tossici su poveri animali innocenti, ai medici che, dopo aver vaccinato i bambini dicono che quel che è successo è stata una casualità;
Ai cacciatori che maltrattano i loro cani, tenendoli sotto la pioggia o in gabbie strette, senza il conforto di una carezza, una parola gentile, e a volte li abbandonano nel bosco o li uccidono a fucilate, a chi rende i cani aggressivi, a quelli che non raccolgono la cacca dei loro cani sui marciapiedi;
A chi diffama la biodinamica, senza averla studiata nè capita, a chi è ancora convinto che siano magie perché non conosce la fisica;
A chi si ubriaca e poi picchia la moglie e i figli;
A chi guida la sua vettura come se stesse facendo il gran premio;
Ai burocrati, a chi emana leggi ingiuste e vessatorie solo per dare un senso alla sua esistenza, a chi ha inventato la fatturazione elettronica;
A quelli che usano il cellulare mentre stanno guidando, a chi in bicicletta viene investito perché il guidatore dell’auto sta mandando un messaggio;
Alla signora che impiega 2 ore per parcheggiare il suo suv, al ragazzino prepotente che fa sentire la sua musica a tutto il quartiere, a tutti quelli (e sono tanti!) che non mettono la freccia prima di girare a sinistra;
A tutti quelli che credono di sapere già tutto;
A chi prende soldi per convincere la gente a comprare alimenti dannosi per la salute o oggetti assolutamente inutili, a chi ha voluto l'obsolescenza programmata;
A quelli che ti telefonano a casa a qualsiasi ora per venderti qualcosa, e non ti mollano fino a quando non hai il coraggio di sbattergli giù il telefono, a chi sfrutta tanti poveri ragazzi che corrono per le strade per consegnare merci;
Scenda su tutti loro un po’ di luce e illumini le loro tenebre.

Liberamene tratto dagli auguri di Marina Mariani su Biolcalenda

19 commenti:

  1. Nell'elenco ci sono alcune categorie a cui difficilmente potrei augurare qualcosa di buono, mentre mi vengono in mente tante raffinatissime torture con cui ricambiare i danni che creano in giro per il mondo.
    Io sono di sinistra, ma il buonismo non mi ha mai contagiato, sono solo più beneducato di molti personaggi che circolano in giro fisicamente e virtualmente.
    Un Buon Anno a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è per buonismo che auguro a questi oscurantisti di evolversi, ma per interesse poichè vivo in una terra abitata in prevalenza da questi "campioni".
      Buon anno nuovo!

      Elimina
    2. Beh Garbo, l'augurio mi pareva "Scenda su tutti loro un po’ di luce e illumini le loro tenebre"
      Quindi un augurio di cui beneficieremo tutti noi mi pare, che nulla ha a che vedere col buonismo.

      Sempre che io sia ancora in grado di leggere e comprendere un testo.

      Elimina
  2. Questo sì è un augurio con i controfiocchi!
    Buon nasale e buon anno nuovo anche a te
    🎅.

    RispondiElimina
  3. Berica, Buon Anno di rabbia e di lotta ;)

    RispondiElimina
  4. un elenco che purtroppo potrebbe essere infinito
    buone feste!!!

    RispondiElimina
  5. Purtroppo è vero!
    Buone feste Ernest anche alla piccola Greta che appende la calza ;)

    RispondiElimina
  6. grande augurio Berica mia , fatto con intelligenza e partecipazione..almeno la metà di quello che auguri, possa avverarsi..
    Un bacio speciale e auguri splendenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per quest'anno, confido nell'evoluzione.

      Elimina
  7. tra qualche mese cambierò casa e a sto giro il telefono fisso lo evito

    RispondiElimina
  8. Mi unisco agli auguri per te con la speranza che molte persone che hai elencato si ravvedano velocemente (ma rasento l'utopia...). Sento che sono in una fase di cambiamento (ma non è ancora chiaro "il percorso") e che coinvolgerà la casa e non solo quella...
    Un salutone ricambio con piacere alcune tue visite sul mio blog

    RispondiElimina
  9. Grazie a te per essere passato di qui.
    Buon cambiamento :)

    RispondiElimina
  10. Per cambiare occorre che ognuno abbia volontà, consapevolezza ed energia perché, come diceva Gramsci, "la verità è sempre rivoluzionaria."Un saluto a te e buon anno.

    RispondiElimina
  11. Grazie di essere passato di qui e per aver ricordato le parole di Gramsci. Buon anno

    RispondiElimina