sabato 9 maggio 2020

Shock and awe

Tecnicamente noto come dominio rapido è una tattica basata sull'uso di un potere travolgente e di spettacolari dimostrazioni di forza per paralizzare la percezione del campo di battaglia da parte del nemico e distruggere la sua volontà di combattere; ampiamente usata per l'invasione dell'Irak.

Fumo negli occhi per non fare capire niente... e agire indisturbati


18 commenti:

  1. La guerra psicologica ha fatto sempre tante vittime.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  2. Dopotutto si sa che non è il numero maggiore di unità, a determinare l'esito... ma come ci si muove.

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Geniale come sempre il ragazzo!

    RispondiElimina
  4. Visto ieri sera. Colpisce nel segno, come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto acuto e come si suol dire, "sul pezzo"!

      Elimina
  5. Sì geniale, su Instagram Elle me l'ha suggerit, dall'inizio della pandemia. La situazione è incasinata, ne sento di tutti i colori, e se penso che nella Germania delle regole ferree, dopo le prime riaperture sono dovuti ritornare indietro per l'aumento dei contagi, non oso immaginare da noi.
    Sono molto scoraggiato.

    RispondiElimina
  6. E ora tocca a me cara Berica. Quando ho visto questo video di Zerocalcare mi sono immediatamente immedesimato in tutte le domande che questo genio ha rappresentato in modo impeccabile. Un abbraccio...mi sei mancata anche tu :)

    RispondiElimina
  7. L'importante è non farsi irretire dalle parole, porre insistentemente e ostinatamente domande quando le cose non sembrano chiare. Non farsi spaventare e considerare il potere e la società con un pizzico di ironia... Proprio come fa Zero calcare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ironia saggiamente condita con idee molto chiare.

      Elimina
  8. Bello, bello. "Se guarisci sò bravo io, se ti ammali se cojone tu"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora manca un'azione pedagogica sul senso di responsabilità così male interpretata.

      Elimina